Papa Francesco

  • Assisi, i giovani del mondo per rifondare l’economia con il capitale della fraternità
    Sono circa mille i giovani economisti provenienti da 120 Paesi arrivati ad Assisi per partecipare a Economy of Francesco, l’evento voluto dal Papa per rifondare l’economia con un capitale di inestimabile valore: quello della fraternità. Economy of Francesco, movimento internazionale di giovani economisti, imprenditori impegnati in un processo di dialogo inclusivo, è nato dopo la lettera
  • Il Papa ricorda Padre Pio: “Ha combattuto il male con umiltà e obbedienza”
    Umiltà, obbedienza, carità, dolore – tanto dolore, fisico e spirituale – ma sempre offerto per amore. Papa Francesco ricorda in un tweet la figura di San Pio da Pietrelcina, nel giorno in cui la Chiesa ne ricorda la memoria liturgica e celebra il ventennale della canonizzazione, presieduta il 16 giugno 2002 da Giovanni Paolo II.
  • Il cordoglio del Papa: Elisabetta II, esempio di devozione al dovere
    Papa Francesco ricorda la Regina e il suo instancabile servizio al bene. In un telegramma di cordoglio, il Pontefice porge le sue condoglianze e assicura preghiere per la Regina e per le alte responsabilità alle quali il nuovo re Carlo III è chiamato. “Profondamente rattristato dalla notizia della morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta
  • Telefonata tra Francesco e Zelensky, che lo ringrazia per le preghiere.
    Una conversazione telefonica tra il Papa e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è avvenuta oggi, venerdì 12 agosto, a quasi sei mesi dall’inizio della guerra in Ucraina. Un colloquio che si inserisce nel contesto della solidarietà più volte espressa da Francesco a tutto il popolo ucraino. A darne notizia è stato lo stesso Zelensky, che
  • “Un pensiero anche al popolo dell’Ucraina, che ancora soffre questa guerra così crudele”
    Dopo la catechesi di questo mercoledì in Aula Paolo VI Papa Francesco, rivolgendo il proprio saluto ai pellegrini di lingua italiana, ha ricordato il dramma del conflitto nel Paese dell’Est Europa e quanti attraversano regioni e tratti di mare, con rotte non esenti da gravi rischi, nella speranza di un futuro migliore. “Non è facile, essere
  • “Che cosa cerco?”
    Il Papa: “Se uno si fa questa domanda, è giovane” Incontrando in Sala Clementina i ragazzi partecipanti al “Campo Alpha”, che si è tenuto in questi giorni in Molise, il Papa ricorda il suo recente Viaggio in Canada: voi e quei giovani siete uguali, vi unisce lo stesso “senso di umanità”. Come il beato Carlo
  • I giovani di Notre-Dame incontano il Papa
    Francesco incontra le équipe giovanili che fanno parte del movimento di spiritualità coniugale nato in Francia nel 1938 e invita a fare comunità e camminare insieme, “perché Dio ci salva facendo di noi un popolo”. L’invito a imitare la Vergine che “si alzò e andò in fretta” da Elisabetta: come Lei, incoraggia il Pontefice, prendetevi
  • Una Chiesa credibile senza cedere al pessimismo
    Francesco incontra il clero canadese nella cattedrale di Notre Dame di Québec, dove prega alla tomba di san Francesco de Laval. Una richiesta di perdono per le vittime di abusi sessuali: “Scandali che richiedono azioni forti”. “Mai più la comunità cristiana si lasci contaminare dall’idea che esista una cultura superiore rispetto ad altre”. L’invito, poi,
  • Motu Proprio “Ad charisma tuendum”: domande e risposte
    1. Qual è il fine di questo Motu Proprio? Il Motu Proprio “Ad charisma tuendum” (“Per tutelare il carisma”) spiega e concretizza il cambiamento introdotto dalla Costituzione Apostolica “Praedicate Evangelium”, che trasferisce le competenze in materia di prelature personali dal Dicastero dei vescovi a quello del clero. Sia il titolo che l’introduzione esprimono la decisione del
  • Opus Dei. Carisma ed evangelizzazione.
    Con il documento “Ad charisma tuendum”, dal 4 agosto il Papa dispone per la Prelatura il trasferimento di competenze dal precedente Dicastero dei Vescovi e stabilisce che il Prelato non potrà più essere insignito dell’ordine episcopale. Monsignor Fernando Ocáriz: Francesco chiede che il nuovo Prelato sia guida ma soprattutto un padre. Quarant’anni dopo la Costituzione
  • Il Papa nomina tre donne al Dicastero per i Vescovi
    Suor Raffaella Petrini, Yvonne Reungoat e Maria Lia Zervino sono tra i nuovi membri designati da Francesco. Saranno coinvolte nella elezione dei pastori diocesani Sono tre le donne nominate oggi da Papa Francesco tra i Membri del Dicastero per i Vescovi: le Rev.me Suore Raffaella Petrini, F.S.E., Segretario Generale del Governatorato dello Stato della Città
  • Il Papa: si affrontino i rischi climatici riducendo le emissioni
    Messaggio del Pontefice ai partecipanti al Convegno “Resilience of People and Ecosystems under Climate Stress”, organizzato in Vaticano dalla Pontificia Accademia delle Scienze per analizzare l’impatto dei cambiamenti climatici e per cercare soluzioni pratiche che possano essere attuate con lo scopo di aumentare la resilienza delle persone e degli ecosistemi Che tipo di mondo vogliamo
  • Francesco in visita ad Assisi e Matera.
    Due giorni consecutivi, in due città italiane, tra impegno per una economia inclusiva e una sosta interiore per meditare sull’Eucaristia. Tra il 24 e il 25 settembre prossimi, Papa Francesco sarà protagonista ad Assisi e Matera per concludere due eventi, rispettivamente il nuovo appuntamento di “Economy of Francesco” e il Congresso eucaristico nazionale. Il programma
  • Due donne al Dicastero dei Vescovi
    Nell’intervista con l’agenzia Reuters, condotta da Phil Pullella, Papa Francesco ha rivelato che sta per nominare due donne al Dicastero per i vescovi, che saranno dunque coinvolte nel processo per eleggere i nuovi pastori diocesani. Il Pontefice ha risposto a una domanda sulla presenza femminile in Vaticano, su quanto stabilito dalla nuova costituzione apostolica Praedicate
  • Una preghiera del Papa per la fine della folle guerra in Ucraina
    E’ l’Ucraina il primo pensiero di Papa Francesco, al termine della preghiera mariana dell’Angelus, che esorta a pregare incessantemente per il Paese e per la popolazione provata dalla violenza Porto ogni giorno nel cuore la cara e martoriata Ucraina, che continua ad essere flagellata da barbari attacchi, come quello che ha colpito il centro commerciale
  • Incontro globale del turismo giovanile
     UNWTO Global Youth Tourism Summit Dal 27 giugno al 3 luglio a Sorrento In un video messaggio diffuso a Sorrento nell’ambito della settimana dedicata al primo vertice mondiale in cui si confrontano i giovani con i leader del settore, Francesco invita a usare il periodo delle vacanze non dimenticando l’impegno in iniziative di solidarietà, l’aiuto
  • Francesco e la Von der Leyen uniti per mettere fine alla guerra in Ucraina
    Incontro di Papa Francesco e il Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, a Roma per una serie di impegni istituzionali, ieri ha aperto i lavori nella Casina Pio IV della conferenza Reconstructing the Future for People and Planet, organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze e dalla Bauhaus Earth. Successivamente ha incontrato il cardinale Pietro
  • Un Pianeta da custodire, un grido ancora da ascoltare
    Nel settimo anniversario dell’enciclica Laudato si’, tracciamo un bilancio di quanto è stato fatto finora e di come le parole profetiche di Francesco abbiano avviato processi fecondi, in tutti i campi toccati dal testo interpellando i governanti, come anche i bambini fino a trasformare l’urgenza in una consuetudine: prendersi cura della Casa comune, e di
  • Il Papa: cristiani uniti dinanzi a una guerra “crudele” che minaccia il mondo
    Francesco riceve in udienza i partecipanti alla plenaria del Pontificio Consiglio per l’Unità dei Cristiani e stigmatizza ancora una volta la guerra “crudele e insensata” in Ucraina: “Dinanzi a questa barbarie, rinnoviamo il desiderio dell’unità e annunciamo il Vangelo che disarma i cuori prima degli eserciti”. L’auspicio che il Giubileo del 2025, coincidendo con il
  • Le parole del Papa
    La Fede Cristiana è realistica. La Fede Cristiana non è soltatnto dire il credo, è pensare il Credo è sentire il Credo è fare il Credo, operare con le mani. Cari fratelli e sorelle anziani perfavore guardiamo ai giovani, essi ci guardano e la nostra coerenza può aprire una strada di vita , bellissima a
  • PACE: le parole del Papa
    In questo momento difficile in cui l’umanità è assetata di Pace è urgente che l’alleanza tra anziani e giovani sia feconda e porti a ciascuno nel suo stato di vita ad essere testimone e mediatore delle benedizioni di Dio tra i popoli. I governanti ascoltino il grido di Pace del mondo. Cari pellegrini vi chiedo
  • “Sono pronto a tutto per fermare la guerra”
    Le parole di Papa Francesco «Sono pronto a fare tutto per fermare la guerra». Nell’intervista al quotidiano argentino «La Nación», pubblicata giovedì 21 aprile, Papa Francesco non ha fatto ricorso a giri di parole per riaffermare la priorità di arrivare alla pace in Ucraina. Al giornalista Joaquín Morales Solá, Francesco ha confermato che «ci sono
  • Earth Day: salviamo la terra dalla distruzione
    In un tweet l’invito del Papa ad un maggiore impegno in occasione dell’odierna Giornata della Terra. In diverse occasioni il Pontefice ha rimarcato quanto importante sia custodire il pianeta, evidenziando che non c’è futuro se distruggiamo l’ambiente che ci sostiene. Ripercorriamo quanto detto da Francesco in alcune edizioni dell’Earth Day “Tutti dobbiamo contribuire a fermare
  • “Disarma la mano del fratello contro il fratello”.
    La supplica del Papa durante la Via Crucis. Tieni accesa nelle nostre famiglie la lampada del Vangelo che rischiara gioie e dolori, fatiche e speranze. Ogni casa riflette il volto della chiesa, la cui legge suprema è l’amore. Per le effusioni del tuo spirito aiutaci a spogliarci dell’uomo vecchio e corrotto dalle passioni, rivestici dell’uomo
  • “Fermate la crudeltà selvaggia della guerra”
    Al termine dell’udienza generale ancora una volta il Papa ha chiesto la cessazione del conflitto in Ucraina, salutando in particolare tra gli applausi dell’Aula Paolo VI i bambini accolti da due associazioni nate all’indomani del disastro di Chernobyl e dall’Ambasciata di Ucraina presso la Santa Sede All’udienza generale, dopo la catechesi, il Papa ha rivolto
  • Il viaggio apostolico a Malta
    Francesco a Malta nel segno dell’accoglienza e della pace Sarà “difficile non tenere conto della guerra in Ucraina” nell’imminente viaggio di Papa Francesco a Malta, presentato questa mattina in un briefing nella Sala Stampa della Santa Sede. Lo ha ricordato il direttore Matteo Bruni, illustrando ai giornalisti le tappe del 36 esimo viaggio apostolico del
  • Preghiera per la PACE
    Perdonaci la guerra Signore. Signore Gesù Cristo figlio di Dio abbi misericordia di noi peccatori. Signore Gesù nato sotto le bombe di Kiev, abbi pietà di noi. Signore Gesù morto in braccio alla mamma in un bunker di Charkiv, abbi pietà di noi. Signore Gesù mandato ventenne al fronte, abbi pietà di noi. Signore Gesù
  • FRANCESCO. La cultura della “cura” e la “buona politica”.
     La buona politica non può venire dalla cultura del potere inteso come dominio e sopraffazione, ma solo da una cultura della cura, cura della persona e della sua dignità e cura della nostra casa comune. Lo prova, purtroppo negativamente, la guerra vergognosa a cui stiamo assistendo. Quello che sta succedendo in Ucraina è il frutto
  • In nome di Dio, vi chiedo: fermate questo massacro!
    Nuovo accorato appello di Francesco per “la fine della guerra” nella martoriata Ucraina. Ricorda la città martire di Mariupol, che porta il nome della Vergine Maria, la “barbarie dell’uccisione di bambini, di innocenti e di civili inermi”, per la quale “non ci sono ragioni strategiche che tengano”. Parla di “inaccettabile aggressione armata” e chiede di
  • Il 25 marzo il Papa consacrerà Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria
    La preghiera di affidamento al Cuore Immacolato della Madonna sarà pronunciata dal Pontefice nel pomeriggio di venerdì 25 marzo nella Basilica di San Pietro. L’atto sarà compiuto in comunione con le Chiese di tutti i continenti “Papa Francesco ha invitato i vescovi di tutto il mondo e i loro presbiteri a unirsi a lui nella
  • Il Papa invita ad una giornata di digiuno per la PACE in Ucraina
    «Ho un grande dolore nel cuore per il peggioramento della situazione nell’Ucraina. Nonostante gli sforzi diplomatici delle ultime settimane si stanno aprendo scenari sempre più allarmanti. Come me tanta gente, in tutto il mondo, sta provando angoscia e preoccupazione». È con questi sentimenti che Papa Francesco ha invitato «a fare del prossimo 2 marzo 2022,
  • Guerra in Ucraina, il Papa all’Ambasciata russa per esprimere preoccupazione
    Francesco, questa mattina, nella sede in via della Conciliazione per oltre mezz’ora. Il Pontefice segue con attenzione l’evolversi della situazione nel Paese est europeo, sotto attacco dal 24 febbraio, dove si contano numerosi morti e feriti. Ieri l’appello del cardinale Parolin a dare ancora spazio al negoziato. Il Papa ha voluto manifestare la sua preoccupazione
  • I MALATI, curarli nella loro integralità di persone a immagine di Dio
    La prefazione del Papa al libro “Spiritualità nella Cura. Dialoghi tra clinica, psicologia e pastorale”, edito da San Paolo, a firma del dottor Carlo Alfredo Clerici e di don Tullio Proserpio, rispettivamente medico e sacerdote impegnati nel servizio agli ammalati nell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Con particolare gioia accolgo l’invito rivoltomi da don Tullio
  • Bambini soldato
    Papa Francesco: i bambini soldato “Una tragedia”, “un crimine abominevole”,”Un grido che sale a Dio”. Una tragedia”, “un crimine abominevole”. Negli anni il Papa ha sempre fatto sentire la sua voce riguardo la terribile piaga dei bambini soldato, facendosi così interprete del dolore di tanti minori, strappati alla loro infanzia e costretti a imbracciare le